Mission

Azienda

Mission

Legge Regionale 27 gennaio 2009 n. 1

 

Sviluppumbria S.p.A. opera per lo sviluppo economico e per la competitività  del territorio in coerenza con le politiche e gli atti di programmazione della Regione.

 

Sviluppumbria S.p.A. realizza la propria missione in particolare mediante:

  1. elaborazione ed attuazione di programmi e misure di sostegno e promozione dello sviluppo nell'ambito della programmazione regionale;
  2. elaborazione ed attuazione di progetti di sviluppo locale come previsto dalla legge regionale 9 luglio 2007, n. 23 (Riforma del sistema amministrativo regionale e locale - Unione Europea e relazioni internazionali - Innovazione e semplificazione);
  3. animazione economica e a supporto dell'attuazione di misure di politiche regionali di sviluppo con particolare riferimento a quelle dell'innovazione e dell'internazionalizzazione;
  4. attività  connesse ai progetti di cooperazione internazionale allo sviluppo, decentrata e transnazionale della Regione;
  5. attività  connesse alle politiche preventive per evitare crisi settoriali e/o aziendali.
 

Sviluppumbria S.p.A. é, altresì, società  di partecipazione della Regione nelle iniziative strategiche e funzionali allo svolgimento delle funzioni previste. Gli altri soci possono, nel rispetto di quanto previsto dai rispettivi ordinamenti, attribuire analoghe funzioni alla stessa. I soci che si avvalgono della società mettono a disposizione le relative risorse.

 

Sviluppumbria S.p.A. svolge in particolare attività  strumentali e di servizio alle funzioni della Regione e degli enti pubblici soci attraverso:

  1. l'amministrazione e la gestione delle risorse attribuite dalla Regione e dagli enti soci per lo sviluppo economico regionale;
  2. l'attività  di consulenza e assistenza a favore della Regione e degli enti soci;
  3. la collaborazione alla progettazione e nella attuazione delle politiche di sostegno alla competitività  del territorio e del sistema delle imprese dell'Umbria;
  4. il supporto tecnico a progetti di investimento e di sviluppo territoriale promossi dalla Regione;
  5. il supporto alla creazione di impresa con particolare riferimento alle imprese femminili, giovanili e del terzo settore;
  6. l'attrazione di investimenti esogeni e attività  connesse ai progetti di cooperazione internazionale allo sviluppo, decentrata e transnazionale;
  7. l'attività  di monitoraggio e prevenzione delle crisi settoriali e di impresa;
  8. la gestione e la valorizzazione del patrimonio immobiliare della Regione e degli altri soci con esclusione delle attività  di manutenzione dello stesso;
  9. lo svolgimento di ogni altra attività  di promozione, informazione, diffusione, progettazione, attuazione, di istruttoria e strumentale, connessa a quelle sopra indicate o specificamente affidate dalla Regione o dai soci.
 

Le funzioni di valorizzazione e gestione del patrimonio immobiliare della Regione attribuite a RES S.p.A., costituita con deliberazione della Giunta regionale 9 aprile 2001, n. 343, sono conferite a Sviluppumbria S.p.A.