accesso civico

Società trasparente

Altri contenuti - Accesso civico

L'accesso civico è il diritto di chiunque di richiedere i documenti, le informazioni o i dati di cui siano stati omessi la pubblicazione, pur in presenza dell'obbligo di legge.
Con il decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33 si introduce l’istituto dell’accesso civico contemplato dall’articolo 5, ovvero del diritto a conoscere, utilizzare e riutilizzare (alle condizioni indicate dalla norma) i dati, i documenti e le informazioni "pubblici" in quanto oggetto "di pubblicazione obbligatoria".
Questo istituto è diverso ed ulteriore rispetto al diritto di accesso ad atti e documenti amministrativi disciplinato dalla legge n. 241 del 1990. Diversamente da quest'ultimo, infatti, non presuppone un interesse qualificato in capo al soggetto richiedente e consiste nel chiedere e ottenere gratuitamente che siano forniti e pubblicati gli atti, i documenti e le informazioni per i quali è prevista la pubblicazione obbligatoria, ma che, per qualsiasi motivo, non siano stati pubblicati nel sito istituzionale.


Le richieste di accesso civico potranno essere presentate all’Avv. Catia Del Buono in qualità di Responsabile della trasparenza tramite:

Titolare del potere sostitutivo é il Direttore Generale, Dr Mauro Agostini

 

Modello di richiesta di accesso civico 

 

Riferimenti normativi

art. 5 c. 1 e 4 D.lgs 33/2013