Fondo di ingegneria finanziaria Fondo per mutui

Fondo di ingegneria finanziaria Fondo per mutui

POR FESR 2007-2013 ASSE I attività 1.3.2

Ai sensi della L.R. 1/2009, la Società Regionale per lo Sviluppo economico dell’Umbria – Sviluppumbria S.p.A.  “svolge attività strumentali e di servizio alle funzioni della Regione e degli enti pubblici soci”. informazioni

La normativa dispone che Sviluppumbria realizzi la propria “missione” mediante l’esplicazione di varie attività, tra le quali anche quelle di“supporto alla creazione di impresa ... ” (art.2 ,comma 4, lettera e) nel cui ambito effettua anche le connesse attività strumentali e di servizio  a favore della Regione stessa. Sempre con L.R. n. 1/2009  la predetta “Società Regionale per lo Sviluppo Economico dell’Umbria – Sviluppumbria S.p.A.”  è stata  trasformata in Società a capitale interamente pubblico a prevalente partecipazione regionale, dovendo operare, ai sensi della vigente normativa, “in house providing” della Regione e degli altri Soci pubblici.

Sviluppumbria vanta una pluriennale esperienza nella gestione di leggi regionali e altri strumenti a valere sui fondi strutturali,  per favorire l’occupazione con il sostegno di nuove iniziative imprenditoriali in favore di soggetti svantaggiati e non, quali la L.R. 24/88, L.R 12/95, il Consorzio Coimpreso, a sostegno dell’imprenditorialità sociale, a valere sulle risorse POR Ob.3 2000-2006, l’Incubatore Impresa Donna, il Consorzio Novaumbria a sostegno di processi di auto impiego e natalità imprenditoriale, in particolare nel settore dei servizi, del non profit e dell’economia sociale; per processi di innovazione tecnologica e di spin off aziendale; per promuovere la partecipazione femminile al mercato del lavoro e l’imprenditorialità femminile; per il sostegno ad iniziative di microcredito (www.microcredito.sviluppumbria.it), per il sostegno agli investimenti del mondo cooperativo - Foncooper (www.foncooper.sviluppumbria.it).

Con DGR  1131 del 15/10/2013 la Regione Umbria ha individuato in Sviluppumbria Spa, società "in house" della Regione,  la struttura competente per la gestione del Fondo di ingegneria finanziaria "Fondo per Mutui".

L'obiettivo dell'azione consiste nel favorire il finanziamento di progetti aziendali elaborati da parte di PMI attraverso la concessione di finanziamenti a tasso agevolato. Operativamente, lo strumento prevede anche il coinvolgimento di Istituti di Credito, sottoscrittori di un apposito protocollo di intesa,  che sono chiamati a cofinanziare il singolo progetto unitamente al Fondo, secondo specifiche percentuali indicate nell'Avviso Pubblico.

Tutte le informazioni inerenti tale strumento, l'Avviso Pubblico, la lista degli Istituti di credito che hanno sottoscritto  il Protocollo di intesa e la modulistica per la predisposizione della domanda sono reperibili sul sito dedicato: http://www.fondo-mutui.sviluppumbria.it/

 

CONTATTI


Sede di Perugia

Dott. Simone Peruzzi

email: s.peruzzi@sviluppumbria.it

Dott. Mauro Marini
email: m.marini@sviluppumbria.it

Sede di Terni

Dott. Fausto Broccoletti
email: f.broccoletti@sviluppumbria.it

Dott. Nicola Papi
email: n.papi@sviluppumbria.it

Sede di Foligno

Dott. ssa Chiara Marinelli
email: c.marinelli@sviluppumbria.it

In evidenza


 - Agevolazione concessa in Regime "De Minimis" (Reg UE 1407/13) e Reg UE 651/2014

 - procedura istruttoria "a sportello"

- Tipo di agevolazione:  finanziamento per investimenti

- Tasso fisso nominale annuo minimo: 0,5% 

- Soggetti ammissibili: PMI