Brasile Programma pluriregionale Brasil Proximo

Brasile - Programma pluriregionale Brasil Proximo

Brasil Proximo è il nome di un programma di cooperazione internazionale che intende avvicinare sempre più in futuro territori italiani e brasiliani.

Il progetto e' frutto di un impegnativo lavoro che le Regioni Umbria, Marche, Toscana, Emilia Romagna e Liguria hanno portato avanti in Brasile nel corso degli anni recenti con l'obiettivo di attivare nel tempo un network di politiche, opportunità ed interventi tesi ad accompagnare processi endogeni di sviluppo locale integrato, equo e sostenibile.

L'interesse brasiliano verso queste Regioni Italiane nasce dalla volontà di apprendere dalla loro esperienza basata sulla programmazione territoriale concertata, sulla diversificazione produttiva e sui servizi finalizzati alla crescita delle PMI, sul cooperativismo e sulle altre forme associative di produzione, sul marketing territoriale e qualificazione delle offerte di beni e servizi regionali nell'ambito di progetti di qualità totale e di immagine d'eccellenza territoriale, sull'economia della cultura e sulla valorizzazione economica delle risorse territoriali in un quadro di sviluppo sostenibile, sul dialogo pubblico-privato, sulla valorizzazione del Terzo Settore e sulla costruzione di sistemi integrati di interventi e servizi sociali a livello territoriale.

Obiettivo generale del progetto è favorire il miglioramento delle condizioni di vita delle fasce deboli della società brasiliana secondo le priorità geografiche e di target del Governo Federale.

Il raggiungimento di tale obiettivo è reso possibile dalla individuazione di obiettivi specifici come, contribuire al rafforzamento delle politiche 'federative' brasiliane (Governo Federale, Stati e Municipi) rivolte a  pianificare ed implementare interventi di sviluppo locale integrato e a sostenere i piccoli produttori attraverso la crescita delle microimprese, delle PMI e del cooperativismo, appropriandosi delle buone prassi maturate in tali ambiti dalle cinque Regioni italiane proponenti.

Il Programma Brasil Proximo nasce come progetto triennale la cui data formale di avvio risale al 5 luglio 2010. Conseguentemente il programma si sarebbe dovuto concludere il 4 luglio 2013. Tuttavia, considerati i ritardi intercorsi nell'avvio delle attività cd. verticali affidate alle altre regioni partner, l'ultimo Comitato di indirizzo e di Controllo del programma ha approvato una proroga non onerosa di 15 mesi fino al 04.10.14, comprensiva di un ultimo trimestre utile alla conclusione degli adempimenti amministrativi e contabili.

In virtù di tale proroga le attività affidate dalla Regione Umbria a Sviluppumbria relative all'azione orizzontale (Coordinamento e monitoraggio) e alle due azioni verticali di cui la Regione Umbria è capofila (Progetti centro paulista e Bagè) continueranno, così come- più in generale- continuerà il servizio di Segretariato Operativo garantito da Sviluppumbria al partenariato internazionale. (cfr. sito web: http://www.brasilproximo.com/)