Aperto il quarto bando

Aperto il quarto bando "Microcredito"

26 marzo 2014

La crisi economica e finanziaria ha di fatto ampliato le categorie dei soggetti cosiddetti "non bancabili", quelli cioè che, alla luce dei nuovi parametri di gestione utilizzati dal sistema bancario, non hanno merito di credito, in particolare giovani, donne, disoccupati e soggetti svantaggiati.

Da qui l'esigenza di procedere alla costituzione di un Fondo per il Microcredito. Con Legge Regionale 30 marzo 2011, n. 4 - art. 7 - è stato istituito  un fondo finalizzato alla promozione e al sostegno di progetti di creazione d'impresa realizzati da giovani, donne e soggetti svantaggiati, denominato "Fondo per il microcredito", gestito da Sviluppumbria. 

Lo strumento proposto è un fondo rotativo (prestiti al tasso agevolato dell' 1%) che si contraddistingue per procedure di accesso semplificate e "guidate" grazie ad un efficiente sistema di accompagnamento pre e post finanziamento.

I servizi di assistenza ex ante (orientamento ed informazione sulle possibilità di accesso agli strumenti e preverifica di fattibilità economica e imprenditoriale dell'idea) ed ex post (supporto nella costituzione e nella crescita dell'impresa e monitoraggio dell'andamento aziendale al fine di facilitare il superamento di eventuali difficoltà) agli imprenditori richiedenti il microcredito risultano essenziali per la buona riuscita dei progetti.

Il quarto bando e' attualmente aperto; il termine ultimo per la presentazione delle domande e' fissato per il 30 aprile 2014.

Il bando, la modulistica, gli allegati ed  i dettagli tecnici inerenti il funzionamento dello strumento, sono visionabili nell sito appositamente predisposto: www.microcredito.sviluppumbria.it.